Lunedì 02 agosto 2021

Prima Pagina

L'assessore con la pistola uccide in piazza

VOGHERA (Pv) Ha ucciso con un colpo di pistola un 39enne di origine marocchina, pregiudicato, dopo una lite davanti a un bar. Massimo Adriatici, assessore alla Sicurezza del Comune di Voghera ed esponente della Lega, è ora agli arresti domiciliari per eccesso di legittima difesa. «Un colpo partito per errore», si è difeso. Proprio martedì sera era entrata in vigore un'ordinanza anti-alcol, di cui l'assessore era stato promotore.


L'accesso è riservato ai soli abbonati

ABBONAMENTO MENSILE
Il Messaggero Digital+
9.00€ Per 3 mesi. Poi 19.99€ / mese
( invece di 59.97€ / mesi )